L'allieva

★★★☆☆
L'allieva

Fuori, sotto al cielo di novembre, una Milano plumbea e gelida si stendeva silenziosa. Banchi di nebbia perfino, come da anni non se ne vedevano a offuscare le strade della metropoli. Enrico Radeschi, col suo pizzo mal curato, la giacca di velluto con le tasche piene di notes e penne e i jeans arrotolati in fondo, osservava il marciapiede attraverso la vetrina del locale, meditando come chiudere in modo degno quella serata in cui tutto era andato storto. Fu in quel preciso istante che una ragazza spuntata dal nulla venne a chiedere il suo aiuto.

Formato: Audiolibro (MP3)

Durata: 18:29

Scaricare