E il vento disperse la nebbia

★★★★☆
E il vento disperse la nebbia

Cleveland, primi anni Sessanta. La perfetta famiglia americana vive probabilmente solo nella retorica perché il mondo vero, quello che ci racconta Herlihy, è molto distante. Il giovane Clinton, secondogenito di una famiglia sull’orlo del dissesto emotivo, vive nel mito di Berry-berry, il fratello maggiore bello e dannato. Quando Berry-berry lascia la casa il padre finge disinteresse pur di non ammettere il proprio fallimento, la madre nasconde a tutti la verità e Clinton si chiude in se stesso in una continua rielaborazione di ciò che lo circonda, alla ricerca di un senso che forse non esiste. Eppure, il libro è pervaso di una luce dorata, come una specie di magia che illumina le vite intrecciate di queste persone, attraversate da dolori e improvvisi slanci di generosità e amore. Un romanzo vero in cui vedersi e riconoscersi non è poi così spaventoso.

Formato: Audiolibro (MP3)

Durata: 8:51:18

Scaricare