Cristo si è fermato a Eboli

★★★☆☆
Cristo si è fermato a Eboli

Cristo si è fermato a Eboli' è l’opera più celebre di Carlo Levi. Pubblicata nel 1945, attraverso la commistione di diversi generi letterari racconta l’aspra realtà dell’Italia meridionale. Confinato dal regime fascista a causa del proprio impegno politico ad Aliano, uno sperduto paesino della Basilicata, lo scrittore e pittore scopre un mondo a lui fino a quel momento sconosciuto. Un mondo escluso e dimenticato, ‘quell’altro mondo, serrato nel dolore e negli usi, negato alla Storia e allo Stato, eternamente paziente’. Eboli è il paese dove la strada e la ferrovia si interrompono e cedono il passo alle terre aride e desolate della Lucania; terre nelle quali la popolazione vive in condizioni di ingiustizia, miseria e arretratezza, e nelle quali lo Stato e le sue istituzioni non esistono. L’opera incontra subito un grande successo di pubblico e di critica e fa di Carlo Levi “il testimone della presenza di un altro tempo all'interno del nostro tempo, l'ambasciatore d'un altro mondo all'interno del nostro mondo” (I. Calvino).

Formato: Audiolibro (MP3)

Durata: 10:43:42

Scaricare