Il sogno della macchina da cucire

★★★★☆
Il sogno della macchina da cucire

A causa di un'epidemia di colera che stermina tutta la famiglia, una bambina di cinque anni resta sola con la nonna, una sarta piena di energia e di risorse, che la mattina si alza all'alba per pulire le scale e tutto il giorno sta china a cucire per sbarcare il lunario. Agli occhi della piccola nipote quel mondo fatto di modelli, orli imbastiti, prove nelle case delle clienti, confidenze, segreti e discrezione emana un fascino assoluto. E quando la nonna muore, è naturale per lei seguirne le orme e diventare una sartina. Nella provincia di fine Ottocento, con la sua società rigidamente strutturata in classi, le grandi signore si servono negli atelier alla moda e, per accedervi, bisogna migliorarsi. Così, diventata una giovane donna, questa ragazza di umilissime origini che vuole affrancarsi dall'etichetta di sartina coltiva l'amicizia con due donne fuori dagli schemi, la contessina Ester e Miss Lily Rose, impara a leggere e scrivere, si appassiona alla lirica, perfeziona la sua tecnica di taglio e cucito. Sempre con un sogno nel cuore: potersi permettere una macchina da cucire che le faccia fare "il salto di qualità". Ma l'incontro con il giovane Guido, altolocato studente in Ingegneria, le aprirà le porte dell'amore, imprimendo una svolta alla sua vita... © 2018 Giunti Editore S.p.A./Bompiani

Formato: Audiolibro (MP3)

Durata: 8:01:13

Scaricare